Bollettino Fitosanitario n.17 dal 15 settembre al 21 settembre 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 17 VALIDO DAL 15/09/2021 – 21/09/2021

Controllo dei parassiti:

Considerato che l’inizio della raccolta potrebbe coincidere con il periodo compreso tra il 15 ed il 20 ottobre,  si consiglia il prelievo in tutte le località di tutti campioni di olive, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per gli utimi controlli necessari.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.16 dal 8 settembre al 14 settembre 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 16 VALIDO DAL 08/09/2021 – 14/09/2021

Controllo dei parassiti:

Ci troviamo in prossimità del rispetto dell’intervallo di sicurezza, pertanto viste le condizioni climatiche con temperature miti di giorno e notti fresche, considerato anche che le analisi eseguite in questi ultimi giorni evidenziano un forte rischio di attacco della mosca, si consiglia il prelievo in tutte le località dei di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per controllarne gli effetti sui propri oliveti.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.15 dal 1 settembre al 8 settembre 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 15 VALIDO DAL 01/09/2021 – 08/09/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite in questi ultimi giorni evidenziano un forte rischio di attacco della mosca che va monitorata per tutte le località mediante il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per controllarne gli effetti sui propri oliveti.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.14 dal 25 agosto al 1 settembre 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 14 VALIDO DAL 25/08/2021 – 01/09/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite in questi ultimi giorni evidenziano rischio di attacco della mosca che va monitorata per tutte le località mediante il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per controllarne gli effetti sui propri oliveti.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.13 dal 19 agosto al 25 agosto 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 13 VALIDO DAL 19/08/2021 – 25/08/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite in questi ultimi giorni non escludono la possibilità di attacco della mosca che va monitorata per tutte le località mediante il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per controllarne gli effetti sui propri oliveti.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico.

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.12 dal 12 agosto al 18 agosto 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 12 VALIDO DAL 12/08/2021 – 18/08/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite sui campioni di olive evidenziano ancora un forte rischio di attacco della mosca.

L’ondata di calore che stà ivestendo il nostro territorio e perdurerà per tutta la settimana sicuramente ostacolerà lo sviluppo della mosca per le fasi inziziali di sviluppo del fitofago. Si consiglia, pertanto, il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino per controllarne gli effetti sui propri oliveti.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.11 dal 04 agosto al 11 agosto 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 11 VALIDO DAL 04/08/2021 – 11/08/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite sui campioni di olive evidenziano ancora un forte rischio di attacco della mosca.

Si consiglia, pertanto, il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n.10 dal 28 luglio al 03 agosto 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 10 VALIDO DAL 28/07/2021 – 03/08/2021

Controllo dei parassiti:

Le analisi eseguite sui campioni di olive evidenziano un forte rischio di attacco della mosca.

Si consiglia, pertanto, il prelievo di tutti campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n. 9 dal 21 luglio al 27 luglio 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 9 VALIDO DAL 21/07/2021 – 27/07/2021

Controllo dei parassiti:

In questo periodo le piante di olivo si trovano nella fase di completo indurimento del nocciolo.

Malgrado la presenza di alte temperature diurne, le analisi eseguite sui campioni di olive evidenziano il rischio di attacco della mosca.

Si consiglia, pertanto, il prelievo di campioni di olive, anche della cultivar caninese, da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi

Bollettino Fitosanitario n. 8 dal 14 luglio al 20 luglio 2021

PROGRAMMA SOSTEGNO SETTORE OLIO D’OLIVA ART.29
REG.(UE) 1308/2013 MISURA 2C
MIGLIORAMENTO DELL’IMPATTO AMBIENTALE DELL’OLIVICOLTURA
CONTROLLI PER LA LOTTA INTEGRATA AI PARASSITI DELL’OLIVO
Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 611-615/2014
Annualità 2021/2022

BOLLETTINO N. 8 VALIDO DAL 14/07/2021 – 20/07/2021

Controllo dei parassiti:

In questo periodo le piante di olivo si trovano nella fase di iniziale indurimento del nocciolo specialmente della cultivar maurino.

Le analisi eseguite sui campioni di olive unite al forte caldo non evidenziano rischio di attacco della mosca.

Particolare attenzione deve essere comunque rivolta agli oliveti irrigui e quelli con le cultivar precoci soprattutto nelle zone litoranee mediante il prelievo di campioni di olive da analizzare presso la struttura dell’Oleificio Sociale Cooperativo di Canino.

Si ricorda che il campione va prelevato su 10 piante staccando ad altezza raggiungibile intorno alla chioma 10 olive a pianta per un totale di 100 olive, distinguendo almeno la cultivar caninese dalle altre.

Il tecnico

Dott. Agr. Amadei Pierluigi