Organizzazione Produttori Oleificio Sociale Cooperativo di CANINO ( LAZIO / ITALY )

marchio olio canino dop

Olio extravergine di Canino

Olio Extravergine di Canino

Bollettino Fitosanitario n.6 dal 1 luglio al 6 luglio 2024

OGRAMMA OPERATIVO ANNUALITA’ 2024  REG. UE 2115/2021

Promozione, sviluppo e attuazione di metodi e tecniche di produzione rispettosi dell’ambiente (art. 46 lettera e del Reg. UE 2215/2021)

Servizi di consulenza e assistenza tecnica per quanto riguarda le tecniche sostenibili di lotta contro gli organismi nocivi e le malattie (art. 47 par. 1 lettera b Reg. UE 2215/2021)

L’attuazione di pratiche sostenibili e per mantenere, preservare e migliorare il livello di qualità dei prodotti

Programma finanziato con il contributo della Unione Europea e dell’Italia
Regg.(UE) 2215/2021
Annualità 202
4

BOLLETTINO N. 6 VALIDO DAL 01/07/2024 AL 06/07/2024

Lavorazioni: negli oliveti inerbiti, agli olivicoltori, che non hanno ancora provveduto ad  effettuare lo sfalcio, si consiglia questa pratica agronomica al fine di incrementare la sostanza organica del terreno ed in grado di produrre un effetto pacciamante che riduce al contempo la perdita di acqua per evaporazione.

Nel prossimo bollettino verranno inoltrate le indicazioni relative alle eventuali irrigazioni che si renderanno necessarie nei periodi siccitosi.

Controllo dei parassiti:

Sono iniziati i monitoraggi per il controllo dei parassiti.

In questo periodo le piante di olivo si trovano nella fase ingrossamento frutti.

In assenza dell’indurimento del nocciolo non sussistono rischi di attacco della mosca.

In questi giorni, progressivamente a partire dalle piante che hanno fiorito prima, potrà manifestarsi la cascola post-allegagione delle olive. Tale caduta delle olive è fisiologica e dovuta alla incompleta allegagione, non ad attacchi di insetti o funghi e pertanto non bisogna effettuare trattamenti antiparassitari.

Il tecnico.

Dott. Agr. Amadei Pierluigi